SPUMANTE VEZZOLI FR.DOCG BRUT CL.75
Cerca
Close this search box.
SPUMANTE VEZZOLI FR.DOCG BRUT CL.75

SPUMANTE VEZZOLI FR.DOCG BRUT CL.75

Codice Articolo: 4701

136 disponibili

Il Franciacorta Brut di Vezzoli è un vino spumante dal carattere eccezionale, che trasmette la tipicità e l’eleganza del territorio di produzione. L’azienda vinicola Vezzoli, situata nella splendida regione della Franciacorta, in Lombardia, è nota per la sua attenzione alla qualità e alla cura dei dettagli, che si riflettono in ogni sorso di questo straordinario vino. Ma ciò che rende davvero unico questo vino è la sua storia, fatta di tradizione, dedizione e passione per il territorio. La famiglia Vezzoli, infatti, da generazioni si dedica alla produzione di vini di alta qualità, preservando le tecniche di vinificazione tradizionali e valorizzando le caratteristiche uniche del terroir di Franciacorta.

Riconoscimenti, premi e punteggi

  • Vini di Veronelli2 Stelle

note di degustazione

Aspetto
Alla vista si presenta di colore giallo paglierino con riflessi luminosi e brillanti. Il perlage è fine e persistente.

Olfatto
Al naso si percepiscono sentori di frutta bianca matura, agrumi, crosta di pane, su un sottofondo delicatamente floreale.

Gusto
In bocca è fresco e intenso, con un frutto molto espressivo, ricco e maturo, ben bilanciato da una piacevole chiusura su note fresche e minerali.

abbinamenti gastronomici

Per un aperitivo ricercato, con un risotto ai frutti di mare ma anche con una pizza ai quattro formaggi!

Vezzoli Giuseppe

la cantina

Specifiche

Il Metodo Classico Brut di Vezzoli è un Franciacorta che nasce da una selezione di uve Chardonnay provenienti dalle vigne di Erbusco, Adro, Capriolo, Cologne, Cazzago San Martino e Passirano. Ogni anno la composizione varia a seconda delle caratteristiche dell’annata, in modo da offrire sempre un vino armonioso. La particolarità dei Franciacorta Vezzoli risiede nell’utilizzo del protocollo SoloUva. In tutta la fase di produzione non vengono aggiunti zuccheri esogeni. Si parte da uve ben mature, senza vendemmie anticipate e al momento del tiraggio e del dosaggio, non si utilizza zucchero ma mosto d’uva auto-prodotto, in modo da rispettare al massimo l’integrità del frutto e l’autenticità delle caratteristiche del territorio. Dopo la pressatura soffice, il mosto fermenta in vasche acciaio inox a temperatura controllata. I vini base maturano per alcuni mesi prima della definizione dell’assemblaggio, che viene creato anche utilizzando vini di riserva di precedenti annate La seconda fermentazione avviene in bottiglia, con una sosta sui lieviti per almeno 20 mesi.

Lasciati ispirare

consigliati per te